Skip to content

Codice sconto_DU29E8E7 (5 euro in meno sul carrello)

• WHATSAPP 0041 794746029  •  PAGAMENTI SICURI E DISCRETI  • PACCO SEMPRE 100% ANONIMO  •  SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA I 40€

preservativi

A cosa servono i preservativi?

Metodo anticoncezionale (incommensurabilmente più affidabile del calcolo di Ogino-Knaus nonché molto più sicuro della disciplina olimpionica del Salto della Quaglia) i preservativi sono sottili guaine di lattice o materiali più complessi, disponibili in più varianti, misure e gusti, che oltre alla finalità contraccettiva, servono anche e soprattutto come protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili.

Parte integrante dell’immaginario erotico condiviso, i preservativi sono e dovrebbero essere il presupposto della più grande delle libertà: quella di viversi e assecondarsi, senza paure e sensi di colpa.

  • Tipologie di preservativi ( durex, my.size, control)
  • Profilattici: come si usano
  • Dove comprare i preservativi
  • Misure e taglie dei preservativi
  • Dove tenere i preservativi e come conservarli

Preservativi: come si indossano e come si usano

Ovviamente i preservativi sono usa e getta, si sa, ma preferiamo dirlo una volta in più piuttosto che una in meno.

Per indossare un profilattico, il pene deve già essere in erezione e si deve far scorrere il materiale partendo dalla punta fino alla base del pene (come per gli anelli fallici e gli anelli vibranti).
Lubrificare il pene con la saliva o con del lubrificante può aiutare a far scorrere più facilmente il condom su tutta la lunghezza del fallo e anche lubrificarlo esteriormente dopo averlo indossato renderà la penetrazione fluida e piacevole.

Consigliamo di utilizzare lubrificanti a base siliconica e a base acqua ma non oleosa perché gli oli vegetali sono sostanze che rendono meno protettivo il materiale del preservativo e perciò meno sicura la sua azione.

Dove comprare i preservativi

Dove si comprano i preservativi? Si possono acquistare ai distributori automatici fuori dalle farmacie, di notte, per non farsi vedere da nessuno ed evitare lo sguardo imbarazzato del farmacista alla cassa (anche se proteggersi è una scelta saggia da sbandierare ai quattro venti e di cui andare fieri). Si possono comprare al supermercato con la totale privacy della fila alla cassa.

Oppure si possono acquistare preservativi online sul nostro sito scegliendo quelli perfetti per noi in totale anonimato e sicurezza.
I profilattici online sono convenienti perché la nostra consegna è completamente anonima ed estremamente veloce (il tuo pacco arriverà in 24/48h dove preferisci tu). Inoltre comprare preservativi online è semplicissimo grazie alla descrizione dettagliata di ogni prodotto che ti permetterà di scegliere quelli più adatti alle tue esigenze e ti darà il modo di acquistare più tipologie per confrontarle e trovare quella perfetta per te.

Misure e taglie dei preservativi

Innanzitutto misura la taglia del tuo pene! Esistono preservativi di varie dimensioni anche se la misura “standard” è di circa 54 mm di lunghezza nominale. La lunghezza nominale si ottiene schiacciando il bordo del preservativo ed è di circa 18 cm perchè la dimensione media del pene maschile eretto è di 13 cm (o poco più) di lunghezza. Hanno un prezzo variabile che dipende dalla quantità contenuta in una scatola di preservativi, dal materiale in cui sono fatti e dalla marca. In generale si può dire che non costano tanto e, soprattutto in questo caso, il gioco vale la candela perché la sicurezza e la protezione non hanno prezzo.
Ma quanto costa un preservativo? Il costo per un singolo preservativo può andare da 0,36 centesimi a poco più di 1 euro. Il prezzo del singolo dipende dalla quantità di preservativi contenuti in una scatola, perciò acquistare una confezione di preservativi rende il prezzo conveniente. Trovare un’offerta sui preservativi sul nostro sito è praticamente all’ordine del giorno. Anche per questo motivo comprare preservativi online è vantaggioso, semplice e super consigliato.

Dove tenere i preservativi e come conservarli

I preservativi scadono! Perciò è bene fare attenzione alla data riportata sulla scatola o sulla carta del singolo preservativo perché un profilattico scaduto può rompersi molto più facilmente, non proteggere da gravidanze e malattie e perciò diventare completamente inutile.
Tenere un preservativo sempre nel portafoglio che “non si sa mai quando può tornare utile” può essere un gesto nobile che mette la sicurezza prima di tutto in ogni occasione casuale e non, ma non è affatto una mossa efficace. Il continuo sfregamento, attrito e schiacciamento del preservativo all’interno di un portafoglio o nelle tasche, lo rovina e lo consuma. Perciò non è raro che un preservativo che ha passato un mese accanto alle monete nel tuo portafoglio in attesa del momento giusto, si rompa prima del rapporto o, ancor peggio, durante.

Mostro risultati 1–21 di 45